Poesia n. 9 di Davide Mastrocinque


ti presterò la mia attenzione
sperando che tu me la renda indietro
ma se pur golosa non c’è passione
che al disgusto del troppo miele
non preferisca assaggiare del vetro
un segreto nulla chiede
se non fuggire la luce del sole
ma la sua prole germoglia
per presentarsi un giorno buio sulla soglia
e rivelarsi agli occhi chiari
fiera di ricordarti
di amarmi senza risparmiarti
finché noia non ci separi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...