Bacio rubato di Vincenzo Monda


Incatenato e costretto ad un’insana promessa
Pandora moderna, tra cocci di parole,
Fragorosamente riverso speranza nel cuore,
Incurante del monito portato dal vento
Figlio dell’esperienza di storie passate.

Gocce d’amore dorato instillato nel tempo,
Incessantemente infondono ardore,
E la mia anima risplende di una luce immortale.
Rinvigorito,dall’alto mi tuffo nei suoi occhi imploranti
Strappando al destino scelte e rimorsi.

Lo scrosciante infrangersi di catene dialettiche,
Mai state riflesso del volere dell’animo,
Accompagna armonioso il furto legale.
E tutto iniziò, inondato e inondante di vita,
Da una parola revocata e un desiderio fatto reale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...